Camera di Commercio di Ravenna
Tu sei qui: Portale CCIAA Ravenna Sistema qualità
Azioni sul documento

Presentazione del Sistema Qualità

pubblicato il 22/05/2008 09:10, ultima modifica 11/04/2011 10:35

Documentazione Sistema Qualità »

 

Certificazione di Qualità.

Logo qualità bvqiL'origine dei sistemi qualità è da ricercare nell'esigenza sentita da importanti imprese statunitensi già a partire dagli anni '50 di individuare modelli organizzativi in grado di garantire e supportare la qualità dei propri prodotti lungo tutto il loro ciclo di vita.

Tali modelli di organizzazione sono stati via via adottati dal settore militare e nucleare (dove è molto sentita l'esigenza di affidabilità delle forniture), per poi espandersi negli altri settori dell'industria. In anni più recenti "il modello Qualità" ha interessato non solo le industrie in senso stretto, ma anche il variegato campo delle imprese di servizi. Ancora più recente è l'ingresso della certificazione di qualità negli enti della pubblica amministrazione erogatori di servizi.

Politica della Qualità.

La Direzione della CCIAA di Ravenna nell’ottica di fornire un servizio sempre più rispondente alle richieste dei Clienti e coerentemente con le linee strategiche dell'Organizzazione e con le tendenze emergenti nell’ambito della Pubblica Amministrazione, considera la qualità ed il suo miglioramento come elementi prioritari e strategici per il conseguimento degli obiettivi stabiliti, sia in merito alla gestione interna sia verso i Clienti.

Essa pertanto decide di adottare – per la gestione dell’Area Registro Imprese, dell’Ufficio Albi e Ruoli, dell’Ufficio Provveditorato e dell’Ufficio Metrico – un Sistema Gestione Qualità coerente con la Norma ISO 9001:2008.

La Direzione ritiene vitale fornire servizi sempre più rispondenti ai bisogni e alle aspettative dei Clienti per mezzo:

  • della pianificazione dei propri processi;

  • della definizione di obiettivi quantificati;

  • dell'assegnazione di risorse adeguate;

  • della definizione delle responsabilità ed autorità;

  • della definizione e del soddisfacimento dei requisiti dei servizi (stabiliti dalle norme cogenti e dai Clienti);

  • della gestione attenta e corretta dei processi;

  • della misurazione e valutazione dei processi, dei servizi, della soddisfazione dei Clienti a fronte degli obiettivi;

  • dell'attuazione del miglioramento continuo dei processi tramite azioni opportune.

La Direzione, pertanto, persegue le seguenti finalità:

  • nei riguardi dei Clienti
    • soddisfazione piena e continua delle esigenze espresse ed inespresse dei Clienti;
    • rispetto dei requisiti di legge;
    • miglioramento continuo dell'efficacia del Sistema, come elemento fondamentale della gestione del SGQ;
  • per la gestione interna
    • stimolare la crescita di professionalità, interfunzionalità e delle capacità decisionali del personale;
    • sviluppare una mentalità spinta alla standardizzazione ed al miglioramento delle attività, attraverso l’aggiornamento continuo ed il perfezionamento delle operazioni giornaliere;
    • coinvolgere i fornitori nel processo di qualità, mantenendo con essi una stretta collaborazione;
    • migliorare i risultati gestionali eliminando le attività che non danno valore aggiunto;
    • favorire la semplificazione, la trasparenza e l’efficienza del funzionamento interno, razionalizzando i processi di erogazione dei servizi e della comunicazione all’interno e verso l’esterno, adottando adeguate tecnologie e metodi.

La Direzione si impegna a:

  • attivare e mantenere il SGQ descritto nel presente Manuale quale mezzo di attuazione della Politica e di perseguimento degli obiettivi definiti;

  • definire l’assetto organizzativo precisando mansioni e relazioni interfunzionali, attribuendo autorità e responsabilità per la gestione, esecuzione e verifica delle attività che influenzano la prestazione;

  • diffondere, chiarire, far attuare e sostenere la politica per la qualità tramite incontri organizzati;

  • pianificare ed erogare adeguata formazione al personale;

  • attuare azioni atte a favorire il coinvolgimento del personale nella gestione del SGQ;

  • identificare il Rappresentante della Direzione, il coadiutore del Rappresentante della Direzione, i responsabili del SGQ ed attribuire loro responsabilità, autorità ed autonomia per garantire il rispetto dei requisiti indicati nel Manuale e per riferire alla Direzione;

  • assegnare risorse, mezzi e personale adeguati per le attività da svolgere;

  • riesaminare la Politica mediante la definizione e il riesame annuale di obiettivi quantificati e con essa coerenti;

  • riesaminare periodicamente l’efficacia del SGQ;

  • perseguire il rispetto dei requisiti dei servizi, la soddisfazione dei Clienti ed il suo miglioramento, purché l’analisi tecnica dei costi-benefici ne dimostri la validità e la convenienza.

L'Ente di Certificazione: Bureau Veritas

Il BV - Bureau Veritas - è un organismo di certificazione internazionale pluriaccreditato presente in 80 Paesi con una struttura capillare. I servizi BV comprendono (a titolo esemplificativo) oltre alla Certificazione di Qualità ISO 9001 anche:

  • Certificazione Ambientale ISO 14001/EMAS.
  • Formazione registrata IQA/IRCA e QS 9000
  • Certificazione di prodotto
  • Certificazione Social Accountability 8000
  • Marchio CE

L'attività certificativa dell'Ente è condotta in modo da privilegiare più che la fase di accertamento, lo sviluppo di un confronto con il Cliente sui punti critici del sistema aziendale per promuovere un continuo miglioramento; di conseguenza i valutatori BV non hanno un atteggiamento interpretativo di mera formalità burocratica ma sostanziale, in modo da rendere il sistema documentale non il fine bensì il mezzo per raggiungere l'obiettivo Qualità.

4) Servizi e uffici certificati

  • Registro Imprese:

Pratiche registro imprese e repertorio economico amministrativo

banca dati registro imprese

rilascio elenchi

rilascio certificati e visure

rilascio di copie atti

bollatura e numerazione libri contabili

deposito bilanci

firma digitale

  • Registri Albi e Ruoli:

Registro esercenti il commercio

Ruolo agenti e rappresentanti di commercio

Ruolo dei periti ed esperti

Ruolo agenti d'affari in mediazione

Ruolo dei conducenti di veicoli o natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea

  • Servizio metrico

  • Provveditorato

Area riservata
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

 

Privacy -   Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna
C.F. e Partita Iva 00361270390
Tel. 0544/481311

P.E.C.: protocollo@ra.legalmail.camcom.it
Mail: camera.ravenna@ra.camcom.it