Camera di Commercio di Ravenna
Tu sei qui: Portale Registro Imprese - R.E.A. Registro Imprese - R.E.A. Certificati
Azioni sul documento

Certificati

pubblicato il 13/03/2008 11:35, ultima modifica 28/07/2017 10:04

Certificati e visure in lingua inglese

Dal 20 ottobre 2014 i certificati e le visure camerali hanno affiancato alla loro versione italiana anche quella in lingua inglese, arricchendo così l’offerta dei documenti ufficiali che possono essere richiesti all’anagrafe delle imprese delle Camere di Commercio Italiane realizzata e gestita da InfoCamere. Il progetto si inserisce nell’ambito del cosiddetto decreto “Destinazione Italia” (D.L. 145/2013 convertito con L. n.9 del 21/02/2014) che punta a creare misure per favorire gli investimenti stranieri.

La possibilità di ottenere un certificato in lingua inglese allo sportello della Camera di Commercio o sul portale registroimprese.it , senza doversi avvalere di una traduzione giurata, costituisce di fatto per l’azienda un risparmio sia in termini di tempo che di costi. L’utilizzo del certificato in lingua inglese presso uno Stato estero è esente dall’imposta di bollo.

La versione inglese è disponibile anche per la visura camerale, favorendo in questo modo ancora di più l’accesso alle informazioni contenute nel Registro delle Imprese ad un operatore straniero intenzionato a conoscere la situazione giuridica e le principali informazioni economiche di un impresa italiana.

Dal portale “RegistroImprese.it” è possibile per un utente, senza dover effettuare alcuna registrazione, richiedere le visure in inglese e pagare direttamente con carta di credito.

I diritti di segreteria dei certificati e delle visure in inglese sono uguali a quelli degli stessi documenti rilasciati in italiano.

Ulteriore elemento di vantaggio dei nuovi certificati e delle visure in lingua inglese è costituito dalla presenza nella prima pagina del “QR Code”, il nuovo codice identificativo dei documenti ufficiali delle Camere di Commercio.  Grazie al “QR Code” chiunque potrà verificare, direttamente da smartphone e tablet, la corrispondenza tra il documento in suo possesso e quello archiviato dal Registro Imprese al momento della ricerca. La lettura del codice identificativo avviene tramite l’app "RI QR Code" realizzata da InfoCamere e scaricabile gratuitamente dai principali store o dal portale delle Camere di Commercio registroimprese.it.

Consulta la guida alla lettura del certificato in inglese.

Consulta il Decreto Ministeriale 18 settembre 2014 "Modifica dei modelli di certificati tipo inerenti il Registro delle Imprese".

Per le classificazioni delle attività economiche vai al sito dell'Istat.

Certificati e dichiarazioni sostitutive

Il 1° gennaio 2012 sono entrate in vigore le modifiche, introdotte con l’art. 15, comma 1 della Legge 12 novembre 2011, n. 183 (la cosiddetta “Legge di stabilità 2012”), alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive di cui al D.P.R. n. 445/2000.

Si riportano di seguito le principali novità introdotte:

  • le certificazioni rilasciate dalle pubbliche amministrazioni in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide ed utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati: pertanto a partire dal 1° gennaio 2012 i certificati sono sempre sostituti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o dall’atto di notorietà, rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/00 e la Camera di Commercio non può accettare né tenere in considerazione i certificati eventualmente presentati dall’interessato nell’ambito di un procedimento amministrativo attivato su istanza di parte;

  • i certificati rilasciati dalla Camera di Commercio di Ravenna a partire dal 1° gennaio 2012 contengono la dicitura: “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”. Vengono quindi rilasciati certificati che sono validi solo per la successiva presentazione a soggetti privati.

Per conoscere stati e qualita' del privato, le Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi hanno due possibilità: ottenere i dati direttamente dalle Amministrazioni che li detengono oppure richiedere al privato di compilare una dichiarazione che riporti i dati richiesti (autocertificazione). Le amministrazioni procederanno poi a verificare la veridicità delle informazioni autocertificate. Ad esempio se un'impresa necessita del certificato di iscrizione al registro imprese (ma lo stesso vale per tutti gli altri certificati rilasciati dalla Camera di Commercio, quali iscrizione all'albo artigiani o iscrizioni ad altri ruoli ed elenchi) per partecipare ad una gara d'appalto presso un Comune, non dovra' piu' recarsi in Camera di Commercio a richiedere il certificato, ma sarà sufficiente produrre un'autocertificazione. Il Comune poi provvederà alla verifica della veridicità delle informazioni contenute nella dichiarazione.

Le verifiche potranno essere effettuate direttamente dalle pubbliche amministrazioni attraverso il sito internet "verifichepa.infocamere.it". Per accedere al sito la amministrazioni dovranno registrarsi fornendo i propri estremi identificativi e la propria Pec; la registrazione al portale e la sottoscrizione di apposite convenzioni con InfoCamere darà così accesso a due tipologie di servizi, ovvero il Documento di Verifica Autocertificazione Impresa ed elenchi di Pec.

Certificati Antimafia

Per effetto dell'entrata in vigore, in data 13 febbraio 2013, della nuova normativa antimafia (art. 87 e 90 del Codice Antimafia D.Lgs. 159/2011) la Camera di Commercio non rilascia più certificati con dicitura antimafia alle pubbliche amministrazioni, ai privati gestori di servizi pubblici che ne fanno richiesta e neppure ai privati che si presentano allo sportello.

Area riservata
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

 

Privacy -   Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna
C.F. e Partita Iva 00361270390
Tel. 0544/481311

P.E.C.: protocollo@ra.legalmail.camcom.it
Mail: camera.ravenna@ra.camcom.it