Camera di Commercio di Ravenna
Tu sei qui: Eurosportello Progetti per l'internazionalizzazione COLOMBIA ATRACCION - filiera meccanica agricola e post harvest
Azioni sul documento

COLOMBIA ATRACCION - filiera meccanica agricola e post harvest

pubblicato il 08/11/2018 18:25, ultima modifica 06/12/2018 10:11

Progetto rivolto alle PMI emiliano romagnole con l'obiettivo di conoscere e approfodire le opportunità commerciali e di investimento del mercato colombiano

Eurosportello, Az. Spec. della Camera di commercio di Ravenna, insieme al sistema camerale regionale, è partner del progetto Colombia Atraccion coordinato da Unioncamere Emilia Romagna e co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Colombia Atraccion propone un percorso di internazionalizzazione in Colombia per le piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna.

 

A chi ci rivolgiamo

Il progetto è rivolto alle piccole e medie imprese con sede in Emilia-Romagna, che operano nella FILIERA della MECCANICA AGRICOLA e POST HARVEST:

  • tecnologie di coltivazione,
  • attrezzature e materiali per la lavorazione del terreno (in particolare frutticoltura e orticoltura),
  • macchine per l'irrigazione,
  • macchine per la raccolta,
  • macchine per la prima lavorazione e conservazione del prodotto,
  • macchine per il trasporto del prodotto

 

Le attività di Progetto

  1. Missione istituzionale ed esplorativa in Colombia febbraio 2019
    In collaborazione con il partner locale individuato e l’Ambasciata d’Italia a Bogotà, il team di progetto e gli esperti del settore (ricercatore universitario, rappresentanti della filiera della meccanizzazione agricola e dell’ortofrutticoltura), incontreranno in Colombia organismi istituzionali locali del settore agricolo, visiteranno aziende agricole locali, presenteranno l’eccellenza dell’ortofrutticoltura specializzata emiliano-romagnola e le attività che verranno realizzate a favore del settore agricolo agli stakeholder colombiani preventivamente selezionati, con l’obiettivo di impostare le azioni successive, con particolare riferimento alla missione incoming prevista a maggio 2019 e alla partecipazione fieristica a Macfrut 2019;
  2. Missione incoming di operatori colombiani - 7/9 maggio 2019
    Organizzazione di una missione in Emilia-Romagna di circa 8-10 operatori provenienti dalla Colombia, selezionati sulla base delle esigenze emerse dalle aziende emiliano-romagnole. Nell’ambito di tale iniziativa è previsto: un workshop con i rappresentanti di Enti, Istituzioni e Associazioni imprenditoriali di settore e i rappresentanti delle aziende partecipanti, incontri b2b tra gli operatori colombiani e le aziende emiliano-romagnole partecipanti al progetto, visite di approfondimento nelle sedi aziendali organizzate sulla base delle esigenze emerse in tali incontri ed un programma di incontri alla fiera Macfrut di Rimini, in collaborazione con Cesena Fiera;
  3. Partecipazione collettiva alla fiera specializzata Expo AgroFuturo 2019 di Medellin e organizzazione di un evento di Networking collaterale alla fiera - 18/20 settembre 2019
    realizzazione di uno spazio collettivo alla fiera specializzata di settore dove ciascuna azienda partecipante potrà disporre individualmente di uno spazio espositivo e di un “open space” adibito a area comune atto a reception, rappresentanza istituzionale e magazzino;
  4. Al termine della fiera – in raccordo con l’impresa aderente e con il partner locale – saranno effettuati degli interventi mirati di follow-up sui contatti avviati nel corso del progetto - ottobre/novembre 2019
    L’obiettivo sarà quello di consolidare maggiormente le prime relazioni sviluppate per favorire l’avvio di possibili opportunità commerciali. Tale attività sarà condotta nell’arco temporale dei 2 mesi successivi la fiera e prevedrà azioni di ricontatto/verifica con gli operatori colombiani incontrati in occasione della missione incoming in Emilia-Romagna e della fiera “Expo AgroFuturo” di Medellin.

 

 

I costi

Il costo di partecipazione è pari ad Euro 1.500,00 + IVA al netto del contributo indiretto della Camera di commercio di Ravenna (per le aziende della provincia di Ravenna) e della Regione Emilia-Romagna (Regime di aiuti «de minimis» ai sensi del Regolamento UE 1407/2013 del 18/12/2013, relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea). La quota di partecipazione al Progetto dovrà essere versata ad Unioncamere Emilia-Romagna, a seguito della comunicazione di selezione e ammissione, entro e non oltre il 18/12/2018. In caso di mancato versamento entro i termini indicati, la partecipazione sarà considerata nulla.

Le imprese beneficiarie saranno identificate da un provvedimento di concessione adottato dalla Regione e riceveranno comunicazione da parte di Unioncamere Emilia-Romagna (promotore del progetto) dell’entità dell’aiuto in regime «de minimis» beneficiato in rapporto all’ammontare del progetto e suddiviso per il numero totale di imprese partecipanti. In caso di ritiro o parziale partecipazione di una o più imprese alle attività previste, l’aiuto concesso non potrà essere ridotto. Al termine del progetto, la Regione provvederà a calcolare l’entità dell’aiuto di cui le imprese hanno effettivamente beneficiato e, tramite il promotore del progetto, saranno comunicate eventuali differenze.

Sono esclusi i costi per viaggio e soggiorno per le attività di progetto.

 

Modalità di partecipazione al Progetto

Le aziende saranno tenute a partecipare a tutte le azioni del progetto, esclusa la prima missione di “esplorativa” e di “scouting” prevista a Bogotà dal 20-24 febbraio. Tale azione sarà infatti scorporata dalla quota di contributo de minimis da attribuire alle aziende partecipanti.

Le domande di partecipazione saranno formalizzate tramite la compilazione del modulo di partecipazione, firmato digitalmente, e dell’Allegato 1) – Dichiarazione parametri dimensionali e de minimis ed essere inviati a mezzo pec all’indirizzo: unioncamereemiliaromagna@legalmail.it con firma digitale  a partire dal 27/11/2018 ore 9.00 ed entro e non oltre le ore 18.00 del 13/12/2018.

Farà fede la data e l’orario di invio della pec.

Non potranno in ogni caso essere ammesse le imprese non regolarmente iscritte alla Camera di commercio territorialmente competente della regione Emilia Romagna. 
Si precisa che ai fini dell’ammissione si terranno in considerazione la territorialità e l’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino al raggiungimento del numero massimo di 12 aziende.

L’ammissione all’iniziativa sarà comunicata all’impresa da parte di Unioncamere entro il 14/12/2018 via email.

Download: Documenti per l'adesione al progetto:

  1. Domanda di partecipazione
  2. Allegato 1) dichiarazione parametri dimensionali e de minimis
  3. Scheda presentazione progetto Colombia

 

 

Il progetto è stato presentato alle aziende interessate, in 3 città della regione Emilia Romagna nelle seguenti date e sedi:

  • BOLOGNA:  21 novembre 2018 (ore 14.30/16.30), presso la Camera di commercio  (Sala CTC in via A. Maserati, 16, Bologna)
  • FERRARA:  23 novembre 2018 (ore 11.00/13.00), presso la Camera di commercio (via Borgoleoni, 11, Ferrara)
  • FORLI: 26 novembre 2018 (ore 11.00/13.00) a Forli, presso la Camera di commercio (Corso della Repubblica, 5, Forli)

Download: Slide proiettate nel corso delle presentazioni:  UCER presentazione progetto Colombia -  Turoni: Colombia -  SACE: scheda paese Colombia

 

 

Info:

Eurosportello Ravenna: Francesca Triossi - tel. 0544 481482 - francesca.triossi@ra.camcom.it

Unioncamere Emilia Romagna: Mary Gentili - tel. 051 6377019 - mary.gentili@rercamcom.it

 

Area riservata
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

 

Privacy -   Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna
C.F. e Partita Iva 00361270390
Tel. 0544/481311

P.E.C.: protocollo@ra.legalmail.camcom.it
Mail: camera.ravenna@ra.camcom.it