Camera di Commercio di Ravenna
Tu sei qui: Portale Servizi Innovativi CNS e firma digitale Carta nazionale dei servizi (CNS) con firma digitale
Azioni sul documento

Carta nazionale dei servizi (CNS) con firma digitale

pubblicato il 08/02/2008 11:35, ultima modifica 16/11/2018 09:16

Che cos'è - A cosa serve - Le funzioni di firma digitale - Come ottenerla - Quanto costa - Come attivarla - Assistenza  e documentazione

Che cos’è la Carta Nazionale dei servizi

fronte_cns_ravenna.jpgLa Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è un documento informatico, rilasciato da una Pubblica Amministrazione, con la finalità di identificare in rete il titolare della carta. Materialmente è costituita da un dispositivo fisico al cui interno è registrato  un “certificato digitale” di autenticazione personale (associato univocamente ad una persona fisica).

Il dispositivo può avere la forma di una Smart card  o di un Token USB:

  • Smart-card (tessera con microchip tipo carta di credito) - per essere utilizzata necessita di un apposito lettore da installare sul personal computer in uso.
  • Token USB (dispositivo USB tipo 'chiavetta') - integra le funzioni di lettore e non richiede l’installazione di ulteriori dispositivi

Il certificato digitale, contenuto all’interno della CNS, è l’equivalente elettronico di un documento d’identità (come il passaporto o la carta d’identità) e identifica in maniera digitale una persona fisica. Viene emesso da un'apposita Autorità di certificazione (Certification Authority - CA) riconosciuta secondo standard internazionali, la quale garantisce la validità delle informazioni riportate nel certificato.

Come i documenti di identità cartacei, anche il certificato digitale ha una validità temporale al di fuori della quale risulterà scaduto. La validità è di 3 anni, scaduti i quali dovrà essere rinnovato.

La Carta Nazionale dei Servizi contiene i dati identificativi del titolare, il codice numerico di identificazione della carta, le date del suo rilascio e della sua scadenza. Impresso sul dorso riporta la dicitura "Carta Nazionale dei Servizi" e il nome della Pubblica Amministrazione che l'ha emessa ed ha una validità non superiore a 6 anni (il certificato al suo interno può essere rinnovato una sola volta)

token_ravenna_A.jpgA cosa serve la CNS

La CNS della Camera di Commercio, come le CNS emesse dalle diverse Pubbliche Amministrazioni, consente l'accesso telematico ai servizi resi disponibili, attualmente o in futuro, da tutte le amministrazioni, sia centrali che locali. Ad esempio, il titolare di CNS rilasciata dalla Camera di Commercio, può accedere - tramite la propria CNS -  al sito dell’Agenzia delle Entrate (http://telematici.agenziaentrate.gov.it), ed ottenere  informazioni sullo stato della propria posizione fiscale.

La sola CNS della Camera di commercio, tuttavia,  consente al legale rappresentante o al titolare di cariche, di consultare gratuitamente le informazioni contenute nel Registro Imprese relative alla posizione della propria impresa . In particolare consente di ottenere gratuitamente:

  • Visura ordinaria, visura storica, visura artigiana e scheda società.
  • Modello di dichiarazione sostitutiva del certificato Registro Imprese
  • Statuti, atti e bilanci depositati
  • Situazione dei pagamenti del diritto annuale
  • Stato pratiche Registro Imprese (trasparenza amministrativa)

Le funzioni di  Firma digitale

La CNS rilasciata dalla Camera di commercio, oltre al certificato di autenticazione, contiene al suo interno anche un certificato di sottoscrizione per la firma digitale conforme al DPR 445/2000 e successive modificazioni.

La firma digitale è l'equivalente informatico di una firma autografa apposta su carta e possiede il suo stesso valore legale. La sua funzione è quella di garantire autenticità, integrità e validità di un documento. Tramite l’apposizione della firma digitale, infatti, è possibile sottoscrivere il documento, assicurarne la provenienza e garantire l'inalterabilità delle informazioni in esso contenute.

La firma digitale può essere apposta su qualunque documento informatico. Alcune delle possibili applicazioni possono riguardarte, ad esempio, comunicazioni ufficiali con le amministrazioni pubbliche, risposte a bandi e gare pubbliche, moduli di richiesta di vario genere, dichiarazioni fiscali e di altro tipo, trasmissione di documenti legali, rapporti contrattuali su reti aperte (internet), fornitura elettronica di beni e servizi, transazioni finanziarie, transazioni personali, ecc.

Per quanto riguarda la Camera di commercio, dal 2003  è stata avviata la gestione telematica delle pratiche societarie da inoltrare al Registro delle imprese mediante l'utilizzo della firma digitale. Nel 2012 l'obbligo di deposito telematico delle pratiche è stato esteso alle ditte individuali.

Cosa fare per ottenere la CNS

Per ottenere la Carta nazionale dei servizi (CNS) con  Firma digitale su dispositivo di tipo Smart Card o di tipo Token  USB occorre richiedere (telefonicamete o via e-mail) un appuntamento a:

Camera di commercio di Ravenna - Ufficio Servizi Innovativi
telefono:  0544/481468 - 0544/481474 (dalle 12:00 alle 13:00)
e-mail: firma.digitale@ra.camcom.it.

Ottenuto l'appuntamento è necessario recarsi personalmente presso gli uffici operativi della Camera presentando:

  • Codice fiscale;
  • Documento di riconoscimento, in corso di validità;
  • Indirizzo e-mail, per eventuali comunicazioni successive al rilascio.

 

La CNS può essere richiesta anche alle Associazioni di categoria, agenzie di disbrigo pratiche, commercialisti e/o intermediari, che hanno preventivamente sottoscritto un mandato di incarico con la Camera di Commercio di Ravenna.

 

Quanto costa la CNS

CNS su supporto Smart Card

Primo rilascio per le imprese regolarmente iscritte al Registro delle Imprese di Ravenna ed in regola con il pagamento del diritto annuale: gratuito*
Rilasci successivi (e rilasci a soggetti non iscritti nel Registro delle Imprese): Euro 25,00

CNS su supporto Token USB

Primo rilascio per le imprese regolarmente iscritte al Registro delle Imprese di Ravenna ed in regola con il pagamento del diritto annuale:  Euro 40,00*
Rilasci successivi (e rilasci a soggetti non iscritti nel Registro delle Imprese): Euro 70.

 

*Nel caso di primo rilascio di CNS a titolare/legale rappresentante di impresa non ancora iscritta al Registro delle imprese di Ravenna con applicazione della gratuità o dei diritti di segreteria ridotti, il richiedente deve dichiarare, compilando e sottoscrivendo l'apposito modello, di impegnarsi a presentare domanda di iscrizione al Registro delle imprese di Ravenna entro 60 giorni dal rilascio della CNS .

Modello di dichiarazione ai fini del primo rilascio

In caso di mancata presentazione della domanda di iscrizione al Registro delle imprese di Ravenna entro il termine indicato, il richiedente si impegna a corrispondere i diritti di segreteria dovuti.

Assistenza tecnica

L'assistenza tecnica sulle funzioni e l'utilizzo della CNS è fornita da Infocamere s.c.p.a società consortile di informatica delle Camere di commercio italiane.

E’ possibile richiedere assistenza sul servizio:

a partire da lunedì 19 settembre 2016 il numero di assistenza firma digitale per il pubblico sarà 049.20.30.230 con tariffazione urbana nazionale standard (come da proprio contratto) attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00,

oppure scrivendo una mail all'indirizzo:

firma@infocamere.it.

Il Manuale operativo e la relativa documentazione è presente sul sito:

http://www.card.infocamere.it

Area riservata
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

 

Privacy -   Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna
C.F. e Partita Iva 00361270390
Tel. 0544/481311

P.E.C.: protocollo@ra.legalmail.camcom.it
Mail: camera.ravenna@ra.camcom.it