Camera di Commercio di Ravenna
Tu sei qui: Portale Attività promozionali Contributi Bandi anno 2021 BANDO FORMAZIONE E LAVORO ANNO 2021
Azioni sul documento

BANDO FORMAZIONE E LAVORO ANNO 2021

pubblicato il 29/10/2021 13:35, ultima modifica 01/12/2021 10:34

BANDO FORMAZIONE E LAVORO 2021



Cos’è


La Camera di commercio di Ravenna, nell’ambito delle proprie funzioni in materia di orientamento al lavoro, di supporto alle esigenze delle imprese nella ricerca di risorse umane, di collegamento scuola-lavoro e università-lavoro oltre che di formazione e di certificazione delle competenze, intende assumere un ruolo attivo nella promozione di queste attività coinvolgendo le imprese e contribuendo allo sviluppo del sistema economico locale.

Questa azione è resa ancora più necessaria a causa della crisi produttiva e occupazionale conseguente all’emergenza legata al diffondersi della pandemia Covid-19 che richiede uno speciale sforzo di rigenerazione e capacità di adattamento e cambiamento per ritrovare, in un contesto di sicurezza sanitaria, una vincente capacità competitiva e una rinnovata stabilità.

Il presente bando è emanato ai sensi del Regolamento Generale per il sostegno alla competitività delle imprese e dei territori di cui alla delibera di Consiglio n. 4 del 19/04/2018, che detta criteri a carattere generale per l'assegnazione di contributi e vantaggi economici.

Risorse finanziarie

risorsecomplessibe.png

Beneficiari

Singole imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

  • siano Micro o Piccole o Medie imprese come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/2014;
  • abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Ravenna(le Ul dovranno risultare iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio di Ravenna a far data da almeno 12 mesi prima della data di presentazione della domanda di contributo. Saranno escluse le Ul classificate come magazzino o deposito);

  • siano attive e in regola con il pagamento del diritto annuale; nel caso in cui si riscontri un’irregolarità in merito al pagamento del diritto annuale, le imprese saranno invitate a regolarizzarsi ed a trasmettere apposita documentazione comprovante l’avvenuto pagamento del diritto annuale mancante entro e non oltre il termine di 10 giorni di calendario dalla ricezione della relativa richiesta, pena la non ammissibilità al contributo;

  • abbiano assolto gli obblighi contributivi e siano in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni;

  • non abbiano forniture in essere con la Camera di commercio di Ravenna ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135;

  • non siano sottoposte a procedure concorsuali o liquidazione o si trovino in stato di difficoltà (ai sensi della Comunicazione della Commissione Europea 2004/C244/02)

 

Ammontare del contributo

ammontarecontributo.png

Premialità Alle imprese in possesso del rating di legalità in corso di validità al momento della domanda e fino all’erogazione del contributo e alle imprese giovanili o femminili verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00 (non cumulabili) nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.
Spese ammissibili

Azione 1 di cui ai punti 1, 2 , 3 e 4 dell'art. 5.

Sono ammesse le seguenti spese, al netto dell’IVA, riferite ad attività svolte entro il 31 dicembre 2021 integralmente fatturate e pagate tra il 1 gennaio 2021 e il giorno di invio della domanda di contributo.

  • Servizi di consulenza per assicurare l'attivazione e il mantenimento delle nuove procedure di sicurezza sanitaria nelle imprese, comprese attrezzature e dispositivi necessari (es. impianti, attrezzature, sanificazione degli ambienti, degli strumenti e degli indumenti, dispositivi di protezione individuale, divisori in plexiglass, dispositivi contapersone, servii di vigilanza, test sierologici, ecc.) e per l'aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi e della ulteriore documentazione di cui al D. Lgs. 81/2008;
  • Realizzazione di materiali informativi, sia digitali (ad es. totem digitali) che fisici (ad es. pannelli e cartelli in forex, piantane in metallo), per introdure e/o aggiornare la segnaletica inerente le prescrizioni normative e sanitarie;
  • Servizi di consulenza per innovare l'organizzazione e la gestione del lavoro e dei processi;
  • Azioni di formazione del personale per la sicurezza e per la crescita di competenze strategiche, post emergenza (es. strategie commercializzazione, vendita online, digitalizzazione, sostenibilità ed economia circolare, ecc.).
Azione 2 di cui ai punti 5 e 6 dell'art. 5 del bando (il contributo non  verrà calcolato su spese sostenute, ma si considera un importo forfettario di euro 800 per convenzione (al max 3) stipulate con istituto scolastico e l' impresa)

  • Realizzazione di percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (PCTO) intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP accreditati dalla Regione ER), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante, della durata di almeno 70 ore e svolti per almeno il 70% in presenza;
  • Realizzazione di stage curriculari in azienda di giovani frequentanti corsi post diploma ITS, percorsi IFTS e CFP (Enti accreditati dalla Regione ER) finalizzati alla transizione al mondo del lavoro e della durata di almeno 200 ore e svolti per almeno il 70% in presenza..
Quando e come presentare la domanda

A pena di esclusione, le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente  in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 08/11/2021 e fino alle ore 19.00 del  31/01/2022 (i termini sono deliberati da Determinazione del Commissario straordinario con poteri di Giunta camerale n. 70 del 25/10/2021). Oltre al modello base generato dal sistema vanno inseriti gli allegati obbligatori previsti dal bando.

Per provvedere all'invio della pratica telematica è necessario disporre all'interno della piattaforma Web Telemaco di un credito pari o superiore ad € 16,00, per poter assolvere in modo virtuale al pagamento dell'imposta di bollo. (vedi Guida alla compilazione della pratica telematica)

 

Criteri valutazione delle domande

    È prevista una procedura valutativa secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda; in caso di insufficienza dei fondi, l’ultima domanda istruita con esito positivo è ammessa alle agevolazioni fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili.

Numero di richieste contributo ammissibili numerodomande.png

Per quanto riguarda il Regime di Aiuto (normativa Europea di riferimento) e altre informazioni consultare direttamente il bando

Accedi al "BANDO FORMAZIONE E LAVORO 2021"

Accedi alla MODULISTICA
(ATTENZIONE PRIMA DI FIRMARE I MODULI SALVARLI COME .PDF)

 

Per informazioni:
bandiripartenza@ra.camcom.it
Tel. 0544/481479 - 438 - 489

 

Informazioni tecniche pratica telematica

 

L’invio telematico dovrà avvenire mediante la piattaforma WebTelemaco (http://webtelemaco.infocamere.it/) – Servizi e-gov - Contributi alle imprese.

Attenzione per problemi tecnici della piattaforma Webtelemaco contattare il numero di assistenza tecnica dedicata tel. 049 2015215

AVVISO:
Si precisa che non è stato previsto il precaricamento delle domande sul sistema, pertanto 
la procedura di caricamento che garantirà l'invio della domanda sarà possibile solo dal momento dell'apertura ufficiale del bando.

Area riservata
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

 

Privacy -   Note Legali

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ravenna
C.F. e Partita Iva 00361270390
Tel. 0544/481311

P.E.C.: protocollo@ra.legalmail.camcom.it
Mail: camera.ravenna@ra.camcom.it